Rassegna stampa

Tutto Sposi Firenze / Rassegna stampa

Finalmente la rassegna stampa di Tutto Sposi! Seleziona qui sotto le varie testate giornalistiche italiane che ci hanno dedicato un articolo e scopri tutte le notizie sulla nostra Fiera.

 

20162015
Presenti alla conferenza stampa:

  • Laura Antonini – Corriere Fiorentino
  • Gaia Rau – Repubblica Firenze
  • Olga Mugnaini – Nazione
  • Francesca Tofanari – Manzoni, Repubblica
  • Pamela Antonetti – Radio Toscana
  • Fabrizio Del Bimbo – L’Italoamericano

Di seguito i siti web d’informazione che hanno dato spazio alla notizia

Interviste realizzate

(clic per ascoltare l’intervista)

Radio

  • Radio Fiesole
  • Radio Toscana
  • Rdf 102.7
  • Radio Bruno

Articoli sui quotidiani

(clic per scaricare l’articolo)

Notizia ANSA

(ANSA) – FIRENZE, 27 OTT – Cinquanta spose che lanciano altrettanti bouquet dalla scalinata della basilica di San Miniato. Ecco l’immagine simbolo che apre la fiera Tutto Sposi, in programma dal 28 ottobre al 1 novembre, con 130 espositori, tra atelier di vestiti, agenzie di viaggio, fioristi, fotografi, gioiellerie, catering e wedding planner.
Intervistando alcune di queste aziende l’organizzazione della fiera ha anche realizzato un sondaggio che racconta qual è il format tipico del matrimonio fiorentino: un anno di preparativi, una media di 100 invitati, una spesa di circa 20mila euro per l’organizzazione e una luna di miele di 3 settimane.
Nonostante questo sono in calo i numeri legati al lieto evento: secondo le statistiche fornite dal Comune di Firenze, i matrimoni sono in calo di circa il 15% dal 1990 ad oggi. Se nel 1990 i matrimoni contratti nel Comune di Firenze sono stati 2.714, oggi sono calati a 2.330, circa 400 matrimoni in meno in 25 anni. Dal 1990 al 2015 l’età media di chi si sposa è cresciuta di quasi 10 anni: nel 2015 il fatidico ‘Sì’ arriva per gli uomini alla soglia dei 40 anni (39,7), per le donne a quasi 37 (36,7), mentre nel 1990 le femmine si sposavano a 27,8 e i maschi a 30,5 anni.
Secondo il sondaggio sono in aumento i matrimoni di coppie che hanno già un figlio mentre soltanto una coppia su tre sceglie la cerimonia religiosa in chiesa. Infine diminuiscono i matrimoni religiosi, calati dai 451 nel 2006 ai 340 nel 2012. In forte aumento i casi di annullamento delle nozze all’ultimo momento, anche se un atelier su due afferma però che i genitori degli sposi si recano comunque a ritirare gli abiti che erano stati scelti. “Il Sì – ha detto la presidente della Commissione cultura del Comune di Firenze Maria Federica Giuliani – rimane il giorno più bello della vita, è molto cambiato con le grandi trasformazioni sociali di cui siamo testimoni, difficilmente è un impegno per tutta la vita ma oggi accoglie le nuove forme di famiglia consolidate dalle nuove norme sulle unioni civili”. (ANSA).